Mappatura di drive sul cloud

La mappatura di drive è una funzione molto importante per l’accesso ai file online. Per gli utenti finali è facile accedere ai file e alle cartelle su Internet da un drive mappato con le funzionalità di drag and drop.

Utilizzi ancora i VPN per la mappatura dei drive da remoto?

Quando si tratta di mappare i drive da postazioni remote, ad esempio con il lavoro da casa, molti di noi utilizzano i VPN (reti virtuali private). Il supporto VPN proviene da diversi fornitori, normalmente il fornitore delle firewall offre il supporto VPN, così come fa il ruolo Server di accesso remoto Microsoft nel Server 2016 e 2019. A seconda del fornitore, è possibile utilizzare il client VPN predefinito dalle workstation Windows, scaricare il software OpenVPN, utilizzare uno specifico agente client VPN o installarlo tramite il supporto VPN del telefono cellulare. Ad ogni modo, funziona a un determinato livello per determinate persone. Come per una vecchia auto, funziona per la maggior parte del tempo, ma ne vorresti una nuova.

All’esterno dello spazio di lavoro, abbiamo notato che l’accesso ai file è stato modernizzato, con l’inclusione dell’accesso ai file diretto e reattivo da browser web, accesso da telefono cellulare, modifica offline, controllo versione e rilevamento dei conflitti. Chiamarlo stile Dropbox o stile OneDrive è soltanto una scelta personale.

La condivisione di file ad-hoc crea problemi

Il primo tentativo “prova e sbaglia” potrebbe coinvolgere la copia e la migrazione dei contenuti dei file server aziendali su OneDrive o Dropbox, ma presto potrebbero verificarsi altri problemi aziendali, come problemi di conformità, espansione o dispersione di dati, oltre a problemi su proprietà dei dati, privacy e sicurezza. Su OneDrive potrebbero essere presenti altre limitazioni riguardanti il numero di file o la lunghezza dei nomi dei file. Se non hai già sperimentato questo percorso, fai attenzione perché ci sono delle sfide in arrivo.

Un migliore approccio consisterà nell’utilizzo di un mappatore di drive su HTTPS. Da un lato, è simile all’approccio VPN, che mantiene i file server attuali nelle posizioni esistenti ma consente la connettività da remoto. Dall’altra parte, porta il protocollo di connettività a un più alto livello di applicazione e lontano dal livello di rete, in modo da abilitare l’accesso al web moderno, accesso alle applicazioni per dispositivi mobili, modifica offline, memorizzazione sul lato client, download e caricamento HTTP recuperabile e molte altre capacità moderne.

Mappatura di drive su HTTPS!

scopri l’incredibile

Mappatura di drive sul cloud

Una soluzione che aggiunge volume di applicazione iPhone, interfaccia browser web, drive mappato Windows e Finder di Mac e trasforma il servizio di archiviazione cloud in una soluzione di file server cloud aziendale. 

Mappatura di drive

Crea un drive mappato sul desktop dell’utente, senza la necessità di utilizzare un VPN.

Condivisione su dispositivi mobili

Fornisce applicazioni per dispositivi mobili per accedere a file e cartelle da dispositivi mobili come i telefoni Android o iPhone.

Blocco di file

Blocca i file in uso o il check-out dei file per l’accesso offline. In ogni caso, il blocco di file è una funzione necessaria per la collaborazione in team.

Interfaccia Web

Il file manager basato su browser web è una parte importante della soluzione. È reattivo, interattivo e molto facile da utilizzare.

Drive mappati all’esterno della rete aziendale

Il drive di rete mappato è il metodo di accesso ai file predefinito all’interno della rete aziendale. I file e le cartelle vengono serviti direttamente dai file server aziendali. I computer desktop Windows con configurazione di Group Policy e impostazioni di sicurezza Active Directory hanno unità di rete mappate automaticamente su condivisioni di rete di file server e sono disponibili subito dopo l’accesso dell’utente a una workstation Windows.

Con la crescente diffusione dell’archiviazione cloud e l’estensione dei metodi di accesso remoto ai file su Internet, è anche molto naturale estendere la tecnologia di mappatura di drive dalla rete interna per includere i servizi di archiviazione cloud e accesso ai file online.

Gladinet offre una tecnologia di mappatura di drive avanzata nelle sue soluzioni. Il drive mappato include sincronizzazione on-demand, cache locale dei file, crittografia endpoint, caricamenti differenziali binari e altre ottimizzazioni per file e cartelle a cui è possibile accedere su Internet.

FUNZIONI DI MAPPATURA DI DRIVE

Mappatura di drive da remoto

Gladinet offre una mappatura della lettera di unità per i file e le cartelle a cui può accedere un dipendente. Il mappatore di drive è disponibile senza la necessità di utilizzare un VPN.

Accesso facile

Utilizza Esplora risorse su Windows o Finder su Mac per accedere ai file da remoto come se ti trovassi alla tua scrivania.

Blocchi automatici

I file vengono bloccati automaticamente in caso di modifiche.

Gestione blocco

I blocchi vengono gestiti in modo intelligente tra scenari online e offline con algoritmi a prova di errore.

FUNZIONI DI BLOCCO DEI FILE

Blocco di file distribuito

Gladinet controlla l’accesso simultaneo globale ai file utilizzando il blocco di file per mantenere la coerenza.

Configura l’accesso simultaneo

Definisci i comportamenti di blocco predefiniti nell’ambiente. Il blocco di file può essere esclusivo per evitare l’accesso simultaneo o condiviso per consentire l’accesso dopo la notifica di stato bloccato.

Collaborazione costante 

Più utenti possono utilizzare lo stesso file senza doversi preoccupare di modifiche discordanti o altre alterazioni derivanti da un accesso simultaneo incontrollato.

File e cartelle su Internet: meglio del WebDAV!

La mappatura di drive e il blocco di file sono le due funzioni base per accedere a file e cartelle su Internet.

Tuttavia, anche WebDAV ha queste funzioni base. Ad esempio, in passato WebDAV è stato utilizzato per mappare un drive su Internet, ma WebDAV non è una buona soluzione. Praticamente chiunque abbia utilizzato WebDAV sa che non è adatto per un utilizzo pesante per i file su Internet.

Ben oltre queste due funzioni base, il drive mappato di Gladinet include anche molte funzioni avanzate. Queste funzioni includono cache locale dei file, errori nel ripristino dei trasferimenti e superamento dei glitch di Internet, controllo versione e rilevamento dei conflitti, crittografia degli endpoint, protezione e altre funzioni.

Funzioni avanzate di drive mappato

Un drive mappato remoto necessita di queste funzioni avanzate per risultare semplice e piacevole da utilizzare su Internet.

Cache locale

La cache locale può aumentare la velocità di accesso ai file degli utenti mantenendo inalterati i file sul disco locale.

Trasferimento affidabile

I lunghi trasferimenti di file possono superare i glitch di Internet con nuovi tentativi di trasferimento dal punto in cui si verifica il glitch invece che riavviare il trasferimento.

Crittografia endpoint

La cache endpoint viene protetta con la crittografia dei file nella cache locale e con cancellazione da remoto.

Differenziale binario

Il caricamento differenziale binario può accelerare il caricamento tramite il rilevamento delle porzioni del file che sono state modificate.

Controllo versione

Le modifiche ai file vengono conservate come revisioni precedenti nel caso possano essere utili in futuro per comprendere la cronologia delle modifiche.

Rilevamento dei conflitti

Quando i dipendenti si disconnettono e continuano a modificare i file, la versione originale della modifica viene registrata per un utilizzo futuro.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

Sei pronto ad aumentare la produttività mobile con la soluzione “Mappatura di drive sul cloud” e abilitare subito la forza lavoro da remoto?